sabato 30 aprile 2016

La Russia pronta a fornire elicotteri e missili anticarro avanzati alle forze armate libanesi!

Il Ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha dichiarato che, di fronte al costante impegno delle forze armate libanesi contro le formazioni terroristiche presenti sul suolo del Paese dei Cedri la Federazione Russa é disposta a venire incontro alle necessità dell'Armee di Beirut fornendole elicotteri e missili anticarro avanzati, sostituendo così le forniture francesi e americane che dovevano venire finanziate dall'Arabia Saudita ma sulle quali Riyadh si é rimangiata la parola quando ha capito che l'Esercito libanese non le avrebbe usate contro Hezbollah.

Non é la prima volta che Mosca si mostra interessata a fornire i propri armamenti al piccolo paese arabo.

Jet siriani colpiscono i terroristi a Nord di Palmyra e a NordOvest di Aleppo!

I distretti di Bani Zaid e Sakhour a Nord-Ovest di Aleppo sono stati colpiti ripetutamente stamane dai cacciabombardieri dell'Aviazione Siriana che hanno inferto dure perdite ai mercenari stranieri che militano sotto le bandiere di Al Nusra e Ahrar Sham, in particolare provenienti da Marocco, Arabia Saudita e Kuwait.

Altri bombardamenti sono stati effettuati a Sud-Ovest di Aleppo, portando il totale delle incursioni aeree effettuate nelle ultime 48 ore a circa una trentina.

Tris di debacle per l'ISIS in Irak: perde due villaggi, un drone e quattro comandanti!

Fonti di sicurezza irakene hanno comunicato all'emittente Al-Bagdadiya che i villaggi di Khazraj e Al-Nowaiem, nella Provincia di Anbar, a circa 140 Km da Bagdad, sono caduti in mano alle forze governative, che hanno eliminato 'diverse decine' di terroristi dell'ISIS e catturato un vasto arsenale di armi e munizioni.

Almeno 38 terroristi dell'ISIS eliminati a Deir Ezzour senza nemmeno una perdita tra le fila siriane!

A Deir Ezzour duplice attacco e duplice sconfitta nelle ultime ore per l'ISIS che ha provato ad attaccare le posizioni siriane ad Hamidiyeh e nei pressi di Muhasan; ad Hamidiyeh i terroristi del 'califfato' hanno avuto la cattiva idea di attraversare tre edifici che erano stati in precedenza minati dai genieri demolitori siriani, che hanno attivato i detonatori facendogli letteralmente piovere i caseggiati in testa: 23 takfiri sono restati sotto le macerie.

Vicino Muhasan invece sono stati i jet dell'aviazione a distruggere la colonna di miliziani che si avvicinava alle postazioni siriani, eliminando almeno 15 terroristi e quattro loro veicoli a motore. Combattimenti di minore intensità si sono registrati attorno ad Al-Sina e alla zona industriale.

Tredici terroristi dell'ISIS eliminati dalla 5a Divisione Corazzata che avanza verso il villaggio di Al-Qasr!

Unità della 5a Divisione Corazzata siriana, aiutate dai miliziani della NDF hanno proseguito nelle ultime 48 ore le proprie operazioni offensive nell'Est della Provincia di Sweida prendendo di mira le posizioni dell'ISIS intorno ad Al-Qasr.

venerdì 29 aprile 2016

Il Generale Hassan alla testa della 'Forza Tigre' avanza speditamente a Est di Palmyra!


Questa foto conferma come il Generale Souhail Hassan si trovi sul campo coi suoi uomini della 'Forza Tigre' a Est di Palmyra, guidandoli personalmente verso Arak e verso la Base Aerea T-3, obiettivi intermedi dell'offensiva verso i centri vitali del 'califfato' dell'ISIS.