martedì 3 marzo 2015

TRENTATRE' VILLAGGI riconquistati dalle truppe siriane ad Hasakah! Oltre 60 terroristi polverizzati da un bombardamento!

Tal Bazaari, Al-Bareeh Kharaab, Al-Baydh, Tal Hamza, Al-Mas’oodiyya, Beezaara Al-Rihya, Rajm Al-Fayyaadh, Kawzat Al-Faras, Khirbat Zoomaan, Khuwaylid Superiore, Khuwaylid Inferiore, Tal Aswad, Al-Abwaab, Nabhaan Al-Shaykh, Naamis Al-Seebaatt, Al-Sikmaan, Al-‘Aatil, Al-Rasheedi, Fattorie di Al-Ajnaana, Khirbat Al-Dibs, Mushayrifa, Kaakaa Sa’eed, Umm Al-Shawk, Tabook, Al-Mathaaleeth, Al-Khareeta, Al-Sultaaniyya...leggete i nomi di queste località a voce alta e scandendone bene i nomi, ora pensate che fino a 36 ore fa tutte queste erano ancora occupate dai takfiri dell'ISIS e adesso invece sono nelle mani dell'Esercito Siriano, dell'NDF e delle milizie assire cristiane.

Anello di fuoco intorno a Tikrit! Pesanti combattimenti per tutta la notte, Hay al-Qadisiyah quasi conquistata!

Importanti aggiornamenti dalla battaglia per Tikrit (o meglio, per le parti di Tikrit ancora infestate da militanti takfiri dell'ISIS, cioé i vecchi quartieri di case addossate le une alle altre attorno al corso fluviale; i quartieri nuovi con l'aeroporto, le basi militari, l'Università, l'Accademia della Polizia e tutti i gangli nevralgici cittadini sono stati riconquistati molti molti mesi fa).

Emerge dossier sudafricano sull'influenza corrosiva di Tel Aviv in Africa: "Guerre e massacri fomentati, sistematico furto di risorse!"

A lungo abbiamo mantenuta alta la soglia d'attenzione verso le manovre distruttive del regime ebraico di Tel Aviv contro l'Africa Nera: "Anti$emi$mo!" gridavano i soliti prezzolati 'A Sei Punte'; ma tutto quel che pubblicavamo era vero e verificato sette volte: sostegno a dittatori cialtroni come Salva Kiir, piani per rubare l'acqua all'Egitto tramite dighe, traffico di armi tramite la mafia ebraica ucraina, tutto controllato, tutto provato, irrefutabile, definitivo.

L'Aeronautica Iraniana annuncia: "Abbiamo un'unità di velivoli senza pilota presente e operativa in ogni nostra base aerea!"

In un comunicato ufficiale il Comando dei Velivoli senza Pilota dell'Aeronautica della Repubblica Islamica ha dichiarato che ormai tutte le basi aeree del paese hanno implementato i protocolli operativi per i vari tipi di droni a loro disposizione: ogni differente modello di UAV é stato assegnato a una serie di compiti precisi e ben definiti e ormai tutte le unità  in forza alle varie basi sono capaci di svolgerli con perizia, precisione e celerità.

Il PFLP-GC in una nota ufficiale difende Hamas dalla campagna di fango di certi media e agenzie egiziane!

Il Fronte Popolare di Liberazione della Palestina-Comando Generale (PFLP-GC) ha condannato la continua campagna di diffamazione in atto verso Hamas da parte di alcuni ambienti e corti dell'apparato giudiziario egiziano; nella nota emessa in merito il Comando Generale ha esteso al Movimento Musulmano di Resistenza il riconoscimento per i suoi anni di duro impegno contro l'occupazione sionista che costituisce il suo unico bersaglio e nemico.

Il Generale Haftar diventa di nuovo Capo di SM dell'Esercito Libico; giuramento oggi o domani!

I vecchi guerrieri non vanno mai in pensione e spesso capita loro di servire il loro paese sotto più di una bandiera; il vecchio adagio si é nuovamente dimostrato valido in Libia, dove, come comunicato poche ore fa dal Vicecapo del Comitato Parlamentare per la Difesa Tareq Juroushi, il Generale Khalifa Belqassim Haftar é stato richiamato ufficialmente in servizio, promosso Luogotenente Generale e nominato Capo di Stato Maggiore dell'Esercito Libico.