domenica 19 luglio 2015

Filmato esclusivo: T-55 siriano distrugge bunker di Al-Nusra grazie a un sofisticato missile a guida laser!

Questo esclusivo video che siamo lieti di potervi presentare in esclusiva per l'Italia mostra come i nostri rapporti su recenti importanti consegne di materiali bellici avanzati da parte della Russia, arrivati in Siria al porto di Tartous sono totalmente e pienamente fondati. Quello che vedete sferragliare nel video é un T-55, uno dei più celebri tank di epoca sovietica, tuttora impegnato in migliaia di esemplari in tutto il mondo (mentre i suoi contemporanei 'rivali' occidentali e soprattutto americani sono da decenni stati trasformati in ferraglia e lamette da barba) ma, quello che gli si vede lanciare contro un bunker di Al-Nusra, centrandolo e distruggendolo, é una delle ultime versioni del missile 9M117.


Soviet Built T-55 Tank firing a 100mm laser beam-riding anti-tank 9M117 Bastion missile at al-Nusra front barricade in Dar`aa countryside near al-Alaqea hill.Syrian Arab Army
Posted by Syrian Arab Army on Sabato 18 luglio 2015
Introdotto sul finire degli anni '80 il 9M117 é un missile anticarro e anti-fortificazione che viene lanciato come un normale colpo dal cannone da 100mm del T-55 o del blindato BMP-3 (esattamento come i missili 'Svir' vengono lanciati dai cannoni dei T-72 e dei T-80) e una volta in aria accende un suo motore a razzo che rapidissimamente lo porta su obiettivi lontani anche 6 Km 'cavalcando' un raggio laser che lo guida e assicura la sua millimetrica precisione.

Nessuna arma anticarro americana o francese fornita a takfiri e tagliagole dalla NATO, dai Sauditi o dai Turchi può ingaggiare un tank che spari un missile da sei chilometri di distanza.


Il filmato é stato preso nella Provincia di Daraa, a dimostrazione che le munizioni di precisione russe, giunte in Siria a metà giugno, sono state diffuse su tutti i teatri operativi del paese a seconda delle priorità e delle necessità operative.

9 commenti:

  1. Il filmato non si vede ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me funziona, aggiorna Flash

      Elimina
  2. Hector Hammond19 luglio 2015 10:55

    A me va .Forse è un problema di browser.Comunque ci sarebbe da riflettere sulla longevità del materiale militare russo , credo che questo indichi quanto sia forte il declino occidentale!!!

    RispondiElimina
  3. Spero che gli accordi sul nucleare non facciano perder la testa sugli obbiettivi e sulle alleanze tuttora in atto. Gli USA rimangono sepre gli USA traditori Nriega Saddam Mubarak insegna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In merito ha già risposto la Guida Suprema...concludere un accordo con la garanzia dei PROPRI ALLEATI (Russia e Cina) NON VUOL DIRE diventare 'amici' degli u.s.a. e tanto meno loro MARIONETTE come erano Noriega, Mubarak e Saddam...

      Elimina
    2. Sono d'accordo di quello che dice dottor Kahani, ma rimane la paura che ci siano protocolli segreti non sempre accertabili da chi in questi anni si è battuto contro i terroristi ISIS e al-Nusra (Siria di Assad nello specifico), rimane.

      Elimina
  4. i missili a guida laser da tempo non sono una novità, comunque è evidente che l'acquisto delle armi e munizioni fatto dai siriani è stato ben fatto ed i russi hanno venduto delle ottime armi. Fortunatamente Al Nusra ed i tagliagole non possiedono armi simili, nonostante i soldi dell'Arabia Saudita e del Quatar nonché gli aiuti dei voltagabbana Turchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che non siano novità lo ha detto anche Signor Kahani in articolo, dice che introdotto prima volta 1987 ma ha detto anche che questo é ultimo modello quindi sarà più preciso fidabile e distruttivo di quel di '87

      Elimina
  5. Hector il materiale bellico occidentale, in alcuni casi viene prodotto così sofistiCato e particolareggiato, che mancano poi i pezzi di ricambi adatti, e questo viene fatto unicamente x far girare i soldi continuamente. Non è un caso che siamo obbligati a prendere f 35 che poi sfigurato con aerei più vecchi. I grandi elettori della democrazia hanno pagato le campagne elettorali e riscuotono pegno. Su questo Putin e L Iran hanno fatto gli anticorpi.

    RispondiElimina