sabato 17 settembre 2016

Obama fornisce l'aviazione all'ISIS, ma i commando del Generale Taraaf non cedono di un solo metro!

Alla lunga serie di vergogne della presidenza obama, corvo nero della Casa Bianca, si aggiunge quella di avere inviato quattro jet a bombardare le posizioni dell'Esercito Siriano che stava difendendosi con successo dall'ennesimo assalto di takfiri drogati del 'califfato' intorno a Jabal Thardeh, vicino a Deir Ezzour.

Evidentemente la notizia di un grande contingente di rinforzi che stava raggiungendo la città circondata nell'estremo Est siriano dava fastidio ai generali del Pentagono che hanno convinto il vermiciattolo dello Studio Ovale ad autorizzare il bombardamento.

I due F-16 e i due A-10 dell'aviazione dell'ISIS (così ormai si può a buon diritto ribattezzare l'USAF) non sono riusciti a uccidere molti militari siriani ma hanno causato una loro parziale ritirata dalle postazioni che avevano tenuto fino a quel momento.

E' bastato poco, però, perché il comandante in capo dei Commando Qassam, Generale Taraaf, inviasse un'unità dei suoi uomini più scelti perché ricacciasse indietro i takfiri dell'ISIS prima che potessero insediarsi negli avamposti abbandonati.

Questa manovra di tempestiva reazione é perfettamente riuscita e come conseguenza nessuna posizione importante é stata perduta.

35 commenti:

  1. ma il sistema missilistico è attivo solo il martedi?

    RispondiElimina
  2. Mai fidarsi degli usa, sta tregua va a finire male.

    RispondiElimina
  3. Il attacchi aerei degli Stati Uniti 'sulle posizioni del araba siriana dell'esercito permesso lo Stato Islamico dell'Iraq e Al-Sham (ISIS) per catturare le montagne Thardeh strategici che sono stati originariamente sotto il controllo del governo.

    da amn
    Secondo attivisti locali, gli Stati Uniti hanno attaccato le posizioni siriana dell'esercito arabo con bombe al fosforo, uccidendo diversi soldati e spianando la strada per lo Stato Islamico per catturare tutta l'area.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li hanno recuperati i punti,anche il monte, con l'appoggio Russo e aviazione Sira. Hanno perso però qualche soldato prezioso come ogni figlio di siria. Cosa accadrà adesso,fermare subito la tregua,la siria ci perde con le tregue.

      Elimina
    2. concordo, sono morti 62 soldati Siriani, è grave! Kahani ci dica cosa sta succedendo! 100 i feriti e dopo ISIS è avanzato!

      Elimina
    3. Quello che é successo lo ho scritto, se sai leggere bene, se vuoi sapere di disastri mai avvenuti vai da Chiesa, Orsi, Votta e compagnia cantante

      Elimina
    4. ho letto dopo ahhaha scusami!

      Elimina
    5. ho letto dopo ahhaha scusami!

      Elimina
  4. da amn
    Deir Ezzor, Siria (20:50) - I soldati dalle unità Qassem (forze speciali) dell'Esercito araba siriana ha detto ad Al-Masdar istanti fa che le loro forze hanno ripreso diversi punti a Jabal Thardeh dopo ritirata a causa attacchi aerei degli Stati Uniti sulle loro posizioni.

    I gruppi che portano il contro-attacco a Jabal Thardeh sono le unità di Qassam e 137 ° brigata d'artiglieria della 17 ° divisione di riserva.

    scontri intensi sono ancora in corso al Jabal Thardeh, come tenta l'esercito araba siriana di riconquistare tutto il territorio hanno perso negli ultimi 30 minuti.

    RispondiElimina
  5. i casi sono 2.
    1- la russia decide di ripulire tutta la siria con la maniera forte.
    2- la russia interviene marginalmente, fornendo un appoggio aereo e qualche gadget, e alloora la siria rimarra un quazzabuglio di villaggi tribu che si combattono gli uni contro gli altri x un pozzo di petrolio o x una nstrada.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto mi sa che hai proprio ragione. Non esistono soluzioni politiche con vermi come Obama.

      Elimina
  6. secondo quanto riporta TESTUALMENTE l'agenzia ANSA :

    " Un portavoce del ministero della Difesa russa, il generale Igor Konashenkov, ha dichiarato che il raid aereo ha colpito vicino all'aeroporto di Deir el-Zour ed è stato compiuto da due F16 e da due A10.
    Il portavoce non ha definito i Paesi d'apparteneza dei velivoli"

    ma avete capito bene le ultime frasi? sanno la tipologia degli aerei attaccanti (f-16 e A-10)ma l'IMBECILLE con le stellette da generale non sa di chi sono gli A-10 - quando anche un neonato sa che l'unico paese a possederli sono gli USA.

    ma si può essere così falsi e ipocriti?

    http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/09/17/damasco-coalizione-usa-ci-ha-colpiti_6182aba7-d455-4a19-ab21-494cf9736aff.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuro che Igor Konashenkov non ne conoscesse la nazionalità o che non sia l'ANSA a deformarne le parole?

      Elimina
  7. Deir Ezzor, Siria (10:00) - Una fonte militare dalla Unità Qassem ha detto ad Al-Masdar momenti fa, che oltre 80 soldati siriani esercito arabo sono stati uccisi da attacchi aerei degli Stati Uniti le a Deir Ezzor.

    La fonte ha aggiunto che il bilancio delle vittime probabilmente aumenterà nelle prossime ore come più corpi vengono scoperti in Jabal Thardeh.

    In origine, le forze armate siriane sono stati in grado di tirare 20 corpi dalle macerie; tuttavia, dal momento che la maggior parte del recupero di Jabal Thardeh, hanno scoperto dozzine di soldati morti.

    La maggior parte dei soldati sono stati uccisi quando la US Air Force è sceso bombe al fosforo sulle loro posizioni, uccidendo gli uomini all'istante.

    RispondiElimina
  8. gli Stati Uniti hanno fornito supporto aereo tattico ai ribelli del Califfato, è quando si tratta di punto. Deve essere chiaro che la risposta sotto forma di attacchi aerei su fazioni filo-americani in Siria non ci vorrà molto per aspettare. Ora l'area occupata altezza califfato in corso pesanti combattimenti, dove l'esercito sta cercando di recuperare il terreno perduto (numero di fonti filo-siriani sostengono che alcune posizioni sono già tornati indietro). In generale, più lungo è del tutto evidente che la "tregua" non durerà a lungo, come i militanti di attacco senza successo Quneitra da Israele e mantenendo l'attuale sostegno degli Stati Uniti fornito al califfato, mostrano chiaramente la riluttanza dei giocatori stranieri a venire a patti con il modo in cui stanno andando le cose in Siria. Pertanto, gli eventi si svilupperanno in uno scenario militare, dove il numero medio giornaliero di morti non potranno che aumentare. Aumentare l'intensità del conflitto negli ultimi mesi ha mostrato chiaramente tutti i giocatori esterni, che in precedenza nascose dietro un gruppo di proxy, in modo che possiamo vedere come le azioni della Turchia, Gran Bretagna, Stati Uniti e Israele stanno diventando sempre più aperto. La posizione del ministero della Difesa russo spiega gli Stati Uniti ha colpito "coordinamento otstutsvie" sembra strano a dir poco, considerando il fatto che gli aerei americani volutamente andati dall'Iraq alla Siria, lo spazio aereo e ha causato colpo deliberato per l'esercito siriano. Non è mai "mancanza di coordinamento", come pure osozanny e passo concentrato.

    RispondiElimina
  9. da sputnik
    Il ministero della Difesa russo conferma l'attacco contro le posizioni dell'esercito siriano da parte degli aerei sotto controllo della coalzione USA. Sono rimasti uccisi 62 soldati.

    "Oggi alle 16.00-16.50 (ora italiana, ndr) la coalizione internazionale anti-Daesh (due caccia F-16 e due A-10) ha effettuato quattro attacchi contro unità delle forze del governo siriano accerchiate dal Daesh vicino all'aeroporto di Deir ez-Zor. Gli aerei della coalizione sono entrati nello spazio aereo siriano dal confine con l'Iraq", comunica il portavoce del ministero della Difesa russo, generale Igor Konashenkov. Dopo l'attacco i terroristi hanno avanzato verso l'aeroporto, dove venivano lanciati carichi di aiuti umanitari per la popolazione civile.

    RispondiElimina
  10. NOTIZIA SU RT IN FRANCESE
    MINISTERO DELLA DIFESA RUSSO ACCUSA USA
    https://francais.rt.com/international/26494-coalition-americaine-frappe-armee-syrienne

    RispondiElimina
  11. ... "«Même si le bombardement […] était une erreur, cela reste une conséquence du refus de Washington de coordonner son action antiterroriste avec Moscou», a indiqué le ministère russe de la Défense.
    Les Etats-Unis dans l'embarras
    Dans la soirée du 17 septembre, les Etats-Unis ont indiqué avoir suspendu leurs frappes aériennes autour de Deir ez-Zor après l'incident.
    Un haut responsable militaire américain a par ailleurs assuré que la coalition menée par Washington ne frapperait pas intentionnellement une unité militaire syrienne et que la coalition enquêterait sur les circonstances entourant la frappe" ...

    RispondiElimina
  12. Questo è l'atto più grave ve dal inizio della guerra da parte del impero più criminale della storia del umanità.

    RispondiElimina
  13. I sionisti hanno usato gli americani per vendicare il loro aereo abbattuto

    RispondiElimina
  14. E' ora di AMMAZZARE AMERICANI ANCHE IN IRAQ se ne verranno ammazzati un numero congruo allora non ripeteranno le aggressioni.
    Ivan Demarco Orlov

    RispondiElimina
  15. Finalmente si sono rivelati per quello che sono... Penso che il tempo dell'Anticristo è già arrivato.... Che Dio ci aiuti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate... Facciamo il quadro della situazione... 15 anni fa le torri sono state abbattute dai cattivi jhadisti... Dopo quindici anni gli "esportanti" bombardano il legittimo governo siriano fornendo supporto aereo agli stessi jhadisti che 15 anni fa distrussero le torri... Non vorrei scomodare la logica aristotelica... Traetene le vostre conseguenze...

      Elimina
  16. MOSCA CONVOCA D'URGENZA IL CONSIGLIO DI SICUREZZA ONU
    https://francais.rt.com/international/26494-coalition-americaine-frappe-armee-syrienne
    ANCHE ANSA LO RIPORTA

    RispondiElimina
  17. PARDON, NON ANSA, MA AGI
    http://www.agi.it/estero/2016/09/17/news/siria_sale_tensione_usa-russia_base_colpita_da_raid_americano-1091302/

    RispondiElimina
  18. KILLary ILLary è già presidente?

    RispondiElimina
  19. Se non fosse tragica, sarebbe grottesca. Usraele non molla l'osso e vuole fare spezzatino della Siria. La Lobby non arretra. La Russia convoca il consiglio di sicurezza dell'ONU. Ma l'Onu non conta un tubo. Russia e Cina possono solo procrastinare lo scontro, ma se giochi sempre in difesa prima o poi il gol lo prendi. L'unica soluzione: un movimento rivoluzionario in Europa ed America. Un fronte interno. Ma campa cavallo......

    RispondiElimina
  20. Gli F16 erano dell'ISAF: Islamic States Air Force

    RispondiElimina
  21. Tutto questo ormai accade alla luce del giorno... Una cosa vergognosa..

    RispondiElimina
  22. L'attacco alle torri gemelle è stato un lavoro interno di USA e alleati per giustificare la guerra al "terrore". Esse infatti sono state minate alla base come confermato da oltre 2 mila professionisti americani che chiedono un'indagine indipendente e da Eduard Snowden.
    http://www.rinodistefano.com/it/articoli/11-settembre.php
    http://www.libreidee.org/2010/07/lesperto-basta-bugie-torri-gemelle-distrutte-da-esplosivo/
    http://www.iconicon.it/blog/2014/09/snowden-conferma-rivelazioni-russe-su-11-settembre/
    Nel 1982 un gioco di carte degli illuminati raffigurava questi e altri eventi (scie chimiche,disastro fukushima, disastro nel golfo del messico ecc.)20 anni prima che accadessero(strane coincidenze?).A voi le conclusioni:
    https://www.youtube.com/watch?v=QfQGGLa9yUs
    https://www.youtube.com/watch?v=rMIV65ZaL_E
    https://www.youtube.com/watch?v=YMGhJFO4Tsc
    (onore ai valorosi soldati siriani)
    g.

    RispondiElimina
  23. ONORE al valoroso esercito Siriano
    Fabio

    RispondiElimina
  24. La Siria deve diventare la tomba di centinaia di mercenari usa!Quando arriveranno in patria Usa, Inghilterra ed altri stati-canaglia, centinaia e centinaia di cadaveri dei loro mercenari, cominceranno a capire. Prima, mai !

    RispondiElimina