venerdì 22 maggio 2015

Adesso gli aerei di Obama aiutano direttamente l'ISIS abbattendo i jet irakeni!

Un Sukhoi-25 dell'aviazione irakena (uno di quelli inviati a Bagdad da Russia e da Iran nell'ambito degli aiuti per contrastare l'ISIS) é stato abbattuto nei cieli dell'Anbar mentre rientrava da una missione di bombardamento durante la quale aveva ucciso numerosi tagliagole del 'Califfato'.

Ad abbatterlo sono stati i caccia Usa presenti nei cieli irakeni.

Questo evento dimostra più eloquentemente di qualunque altro argomento che le forze militari americane presenti in Medio Oriente hanno la missione di aiutare l'ISIS e di ostacolare e adesso probabilmente anche di attaccare le forze a esso opposte.

Siamo certi che adesso l'inquilino nero della casa bianca si profonderà in scuse parlando di "errore" e di "fuoco amico".

Balle.

Solo e soltanto balle.

Tutti sanno che l'ISIS non ha accesso e non ha la capacità di mantenere velivoli, tutti sapevano che gli unici Su-25 attivi in Irak sono quelli dell'aviazione di Bagdad.

23 commenti:

  1. E l'idiota dell'articolo precedente chiedeva e sperava nell'aiuto dell'occidente per fermare le scimmie del 'califfato'.

    NO COMMENT!!!

    Tommaso Baldi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era una persona molto poco informata ma probabilmente in buona fede, non insultiamolo, spieghiamogli la verità.

      Elimina
  2. Scusi Dott. Kahani ma ho appena letto su almasdarnews una notizia che mi sta molto a cuore, cioè gli eroi siriani trincerati dentro il National Hospital Jisr Al-Shughour. Le notizie sono contrastanti e cioè è sicuro che l'edificio ormai fatiscente è stato conquistato dai ratti ma i dubbi sono sulla sorte dei soldati all'interno. Secondo gli attivisti ratti ben 65 ufficiali sono stati catturati e, purtroppo -se vero - sappiamo già la fine che faranno in mano alle bestie. Mentre attivisti pro-governo dicono che la maggior parte hanno raggiunto i camerati del SAA e Tiger Forces che però leggendo tra le righe 'la maggior parte' ho paura che davvero molti siano stati catturati.
    Se ne sa di più la prego di infirmare il nostro pubblico.

    Buon lavoro

    Tommaso Baldi

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Tranquilli, i loro camerati dell'Esercito Arabo Siriano erano attestati a 500 mt di distanza e hanno coperto con un fittissimo fuoco di artiglierai, mortai e anche con un bombardamento aereo la ritirata dei militari rimasti nell' "ospedale" (ormai ridotto a un guscio vuoto).

      Elimina
    2. Hector Hammond22 maggio 2015 20:16

      Ogni tanto una buona notizia mi serve , mai pensato che mi sarei preoccupato così tanto di persone a me lontane .Spero che tutto si risolva al meglio anche per Palmira !

      Elimina
    3. Dott. Kahani non ecceda in ottimismo! Purtroppo molti siriani, medici e feriti sono stati uccisi nell'evacuazione ed altri catturati.

      Questa è la realta', anche se non avevano altra scelta perchè l'ospedale stava per essere fatto saltare in aria.

      Comunque piano con gli all'armismi perchè i ratti oltre questa inutile vittoria che è costata moltissimo in termini di perdite (non dico di vite perchè le loro non sono) dopo un mese di assedio e la più importante e strategica vittoria di Palmyria nel resto del paese le stanno prendendo alla grande.

      Tommaso Baldi

      Elimina
  3. Io non mi capacito di come queste bestie facciano ad avere un loro stato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un interrogativo che potrebbe valere sia per l'Isis che per Israele...Quante cose in comune!

      Elimina
    2. Cazzo! cmq ritornerà il tempo che l' esercito Siriano torni ad avanzare.. ci siamo rotti di sentire la propaganda per questi animali dalle nostre televisioni. Poi sis venderà i reperti di palmira ad inglesi ed americani; in combutta con la mafia sionista.

      Elimina
    3. cit. "Io non mi capacito di come queste bestie facciano ad avere un loro stato"

      Il loro vero stato è : israele

      Elimina
  4. Kahani ha altre notizie su Palmyra? Su rai news è martellante... Non oso immaginare l'ebreo Mentana cosa dirà stasera al tg, ovviamente non mostrano immagini, solo parole per demoralizzarci ancora di più. Le sue fonti cosa dicono? La feccia ebraica senza storia vuole cancellare ogni residuo delle civiltà passate, sbavano per poter mettere i loro artigli su San Pietro o sulla Grecia o su tutto ciò che è bello ( e che quindi è la negazione più assoluta dell'ebraismo ). La guerra ai morti stanno facendo... Barbari ebrei..

    RispondiElimina
  5. c'è un filmato in rete nel quale i tagliagole mostrano un locale abbandonato dai siriani con deposito di armi e c'è anche un carroarmato,fotografie del Presidente Assad alle pareti, ecc,purtroppo è chiaro che i siriani sono fuggiti senza far saltare o eliminare quello che abbandonavano,i tagliagole ringraziano!Io non sono in grado di provare che sia stato ritoccato,ma non mi sembra purtroppo!
    Quanto alla faccenda del caccia abbattuto mi sembra una delle solite cavolate USA, fanno tante scene per Palmirya e poi vanno ad abbattere un caccia siriano!Cosa ci fanno nei cieli siriani? Cosa aspettano i siriani a distruggere qualche caccia USA? Quando i caccia turchi hanno superato il confine siriano sono stati abbattuti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Irakeno, hanno abbattuto un bombardiere irakeno nella provincia di Anbar.

      Elimina
  6. La più grande democrazia del mondo, il premio nobel per la pace... Quanta ipocrisia.. E la povera gente muore trucidata peggio di animali... Spero che Russia e Iran entrino in gioco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli usa a guida israel sono guerrafondai per sostenere le loro multinazionali di armi... ed i loro interessi . La fed è in mano agli ebre le piu' grandi banche sono in mano agli ebre l'economia usa è in mano agli ebre ...... il nero non conta un caz...

      Elimina
  7. Ma qualche amico sa se i curdi di YPG vogliono arrivare a Raqqa,oppure liberare solo le zone curde? sono nostri amici, oppure no? visto che nella parte occidentale della siria spesso i curdi hanno combattuto insieme agli infami di FSA; i peggiori mercenari che hanno venduto la patria ai neocolonialisti culattoni Inglesi che hanno di nuovo organizzato l'ascesa dei nuovi Lawrence d'Arabia,si fa per dire. Spero mi rispondiate,grazie.

    RispondiElimina
  8. uhh,la Russia non è veramente la patria della democrazia, anche se molte cose sono valide per le loro necessità! Fino a che passano armi ai siriani mi sta bene...ma poi se ne stiano a casa loro! Per gli iraniani è diverso , sono sciti quindi più vicini agli irakeni ed ai siriani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unica azione della Russia è stata in Georgia per fatti forse poco noti in TV ma hi naviga sa bene. Dall'altra parte mare le cose sono ben diverse mi pare..

      Elimina
  9. Kahani, non mi molli adesso, eh?
    L'inquilino della Casa Bianca è NEGRO, un cazzo di negro al servizio degli anglosionisti.
    Federico

    RispondiElimina
  10. domanda, come e' stato possibile che kobane sia stata liberata dall'isis e mi sembra anche kirkuk in irak , menre palmira in siria e ramadi in irak sono cadute nelle mani dell'isis forse i curdi sono guerrieri migliori e piu' motivati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Propaganda! Propaganda!

      I media mendaci atlantici e sionisti han voluto far diventare 'eroi' i pulciari curdi, gli zingari del medio oriente odiati da tutti e burattini di ebrei e americani e vi hanno frantumato i coglioni con 'kobane che resiste', a parte che si chiama Rass-al-Ayn, é uno sputo sulla carta senza nessun valore, sai che bella 'difesa'...mentre la ritirata da Palmyra é stata presentata come un'immensa sconfitta ovviamente per gettar cattiva luce su Assad e le sue forze...rifletta freddamente e vedrà che é così!

      Elimina
  11. Ma i Curdi non sono odiati anche dai Turchi ( servi degli angloebrei) ? Qual è la loro posizione?

    RispondiElimina