mercoledì 10 gennaio 2018

Primi dettagli sull'operazione di Nablus: un colono degli insediamenti illegali é stato abbattuto a bordo della sua auto!

Un colono ebreo degli insediamenti illegali, che ospitano persone che dalla legge internazionale devono essere considerate "miliziani armati che aiutano un'operazione di occupazione", uno di coloro che da anni e anni investono impunemente a bordo dei loro enormi SUV e fuoristrada bambini, anziani e altri civili palestinesi é rimasto vittima dell'operazione di resistenza messa in atto poche ore da dai Comitati di Resistenza Popolare.


Il colono illegale é stato abbattuto mentre si trovava all'interno della sua automobile tra Nablus e Qalqiliyah.

Voci non confermate vorrebbero che si trattasse di un rabbino, ma non siamo ancora in grado di dirlo con certezza.

L'Organizzazione per la Jihad Islamica in Palestina ha emesso un comunicato nel quale ha lodato l'operato dei Comitati Popolari e ha annunciato un prossimo incremento delle proprie operazioni di resistenza anche nella Cisgiordania Occupata.

4 commenti:

  1. E' il rabbino padre di 6 figli coinvolti in vari investimenti di ragazzi palestinesi giuatizia est!!+

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi lo dice?

      Elimina
    2. allora giustizia e' fatta ... correzione del messaggio precedente...

      Elimina
  2. Abbattere, è un termine utilizzabile quando si descrive l'uccisione di un animale. Nel caso specifico, personalmente utilizzerei la parola "eliminato"
    essendo questo organismo vivente un semplice insetto molesto o virus patogeno.

    RispondiElimina